orari celebrazioni

Lunedì
non si celebrano sante Messe

Martedì
ore 10
I e III martedì ore 16 a Villa Serena

Mercoledì
ore 10

Giovedì
ore 10 con adorazione eucaristica

Venerdì
ore 10 presso cappella Ospedale

Sabato
ore 18

Domenica
ore 10

Martedì
ore 9
II e IV martedì ore 16 al Turati

Mercoledì
ore 16:15 ora di preghiera
ore 17

Giovedì
ore 9

Venerdì
ore 9

Sabato
ore 17

Domenica
ore 11

Domenica
ore 9

Sabato
ore 16

vicariato della montagna »

meditazione del giorno

« VOLGENDO LO SGUARDO SU QUELLI CHE GLI STAVANO SEDUTI ATTORNO, GESù DISSE: ‘ECCO MIA MADRE E I MIEI FRATELLI’ » (MC 3,34)
Isacco della Stella (? - ca 1171), monaco cistercense
Omelie 51 ; PL 194, 1862 ; cfr SC 339

    A buon diritto la Vergine Maria occupa il primo posto nell’assemblea dei giusti, lei che ha generato il primo di tutti loro. Cristo è infatti il “primogenito tra molti fratelli” (Rom 8,29)... Perciò giustamente nelle Scritture divinamente ispirate quel che è detto in generale della vergine madre che è la Chiesa, s’intende in particolare per la Vergine Maria; e quel che si dice in particolare della vergine madre che è Maria, va riferito in generale alla Chiesa vergine madre. Quando un  testo parla  di una delle due, può essere riferito quasi indifferentemente all’una e all’altra.     Anche la singola anima fedele può essere considerata come sposa del Verbo di Dio, madre, figlia e sorella di Cristo, vergine e feconda. La Sapienza stessa di Dio, il Verbo del Padre, parla a volte della Chiesa in senso generale, di Maria in modo speciale, di ogni anima in particolare … Dice la Scrittura: “Nell’eredità del Signore mi stabilii” (Sir 24, 7.12). Eredità del Signore in senso universale è la Chiesa, in modo speciale è Maria, in modo particolare ogni anima fedele. Nel tabernacolo del grembo di Maria Cristo dimorò nove mesi; nel tabernacolo della fede della Chiesa resterà sino alla fine del mondo; nella conoscenza e nell’amore dell’anima fedele per l’eternità.

Meditazione a cura di vangelodelgiorno.org »

Liturgia di oggi

23 settembre 2014 - Martedì della XXV settimana delle ferie del Tempo Ordinario

S. Pio da Pietrelcina, sacerdote O.F.M. Cap. (1887-1968),  B. Émilie Tavernier Gamelin, vedova e fondatrice (1800-1851)

Pr 21,1-6.10-13.
Sal 119,1.27.30.34.35.44.
Lc 8,19-21.

liturgia completa »
liturgia delle ore »